Home | Mercato del lavoro | Il mercato del lavoro 

Il mercato del lavoro

CONTRATTI A TERMINE
In occasione dell’instaurazione di contratti a tempo determinato e di contratti di somministrazione a tempo determinato, le aziende sono tenute a dare preventiva comunicazione scritta all’apposita Commissione Paritetica  costituita presso l’Ente Bilaterale Territoriale  utilizzando la modulistica predisposta.


CONTRATTI A TEMPO PARZIALE   DELLA DURATA DI 8 ORE SETTIMANALI

Potranno essere realizzati contratti di lavoro a tempo parziale della durata di 8 ore settimanali per la giornata di sabato cui potranno accedere studenti e/o lavoratori  occupati a tempo parziale e indeterminato presso altro datore di lavoro,
Diverse modalità relative alla collocazione della giornata di lavoro potranno essere definite previo parere vincolante di conformità dell’Ente Bilaterale Territoriale.


LAVORO SOMMINISTRATO (INTERINALE)

Entro il 31 gennaio di ogni anno  scade il termine per effettuare la comunicazione annuale dei contratti di somministrazione di lavoro utilizzati  nell’anno precedente.
La comunicazione dovrà  specificare il numero, i motivi, la durata dei contratti  oltre al numero e alla qualifica dei lavoratori interessati.
Rammentiamo poi che, in corso d'anno, l’utilizzatore (azienda che ospita il lavoratore somministrato) deve  sempre comunicare il numero e i motivi del ricorso alla somministrazione di lavoro prima della stipula del contratto di somministrazione; ove ricorrano motivate ragioni di urgenza e necessità di stipulare il contratto, l’utilizzatore fornisce le predette comunicazioni entro i cinque giorni successivi.
Entrambe le comunicazioni (quella annuale e quella preventiva) vanno indirizzate alle rappresentanze sindacali aziendali R.S.A. ove presente e in alternativa alle associazioni territoriali di categoria  aderenti alle confederazioni dei lavoratori comparativamente  più rappresentative sul piano nazionale.

I CCNL Terziario  e Turismo hanno previsto che la comunicazione possa essere indirizzata all’Ente Bilaterale territoriale: a tal fine è stata predisposta idonea modulistica  scaricabile dal sito: www.entebilateralevi.it

E' importante che l’azienda avvisi  tempestivamente il proprio Consulente del Lavoro  o Servizi di  tenuta libri paghe dell'utilizzo di lavoratori somministrati, in quanto i lavoratori somministrati devono essere  indicati   nel libro unico del lavoro (L.U.L.)  e nelle  comunicazioni  mensili UNIEMENS.
In caso di omessa comunicazione di utilizzo lavoratori somministrati è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria, variabile da euro 250,00 ad euro 1.250,00.
Invia questa pagina ad un amicoInvia questa pagina ad un amico
Esac Formazione Confcommercio Vicenza CGIL VICENZA FISASCAT UIL VICENZA Fondo Est Fondo FON.TE. Fondo FOR.TE Fast - Fondo Assistenza Sanitaria Turismo
Engineered SITEngine by Telemar
- P.IVA 00331890244 - sitemap - informativa sui cookies