Home | News 

NOTIZIE TERZIARIO LAVORO

30/09/2011

Infortuni sul lavoro. Tutta la normativa
In ordine all’individuazione dei soggetti responsabili,la normativa antinfortunistica (art., 18 D.lgs 81/2008) prevede che la figura del datore di lavoro, vale a dire colui che esercita l’attività, ha la responsabilità della gestione aziendale e pieni poteri decisionali e di spesa, rispetto al quale, in connessione con tale ruolo di vertice, l’ordinamento prevede numerosi obblighi specifici penalmente sanzionati. E’ pero previsto anche un livello di responsabilità intermedio, incarnato dalla figura del dirigente, che dirige appunto, ad un qualche livello l’attività produttiva, un suo settore o una sua articolazione: tale soggetto non porta le responsabilità inerenti alle scelte gestionali generali, ma ha poteri posti a un livello inferiore, con responsabilità connesse proprio ai poteri gestionali di cui concretamente dispone.

Posticipo del pensionamento con 40 anni di contribuzione
I lavoratori che pur in assenza dei requisiti di vecchiaia vantano almeno 40 anni di anzianità contributiva, conseguono il diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico con un posticipo ulteriore rispetto agli attuali 12 mesi di: 1 mese ( 12 + 1 mesi) per coloro che maturano i requisiti nell’anno 2012; 2 mesi ( 12 + 2 mesi) per coloro che maturano i requisiti nell’anno 2013; 3 mesi (12 + 3 mesi) per coloro che maturano i requisiti nell’anno 2014.

Invia questa pagina ad un amicoInvia questa pagina ad un amico
Esac Formazione Confcommercio Vicenza CGIL VICENZA FISASCAT UIL VICENZA Fondo Est Fondo FON.TE. Fondo FOR.TE Fast - Fondo Assistenza Sanitaria Turismo
Engineered SITEngine by Telemar
- P.IVA 00331890244 - sitemap - informativa sui cookies